Stagione 2016/17
Concerto Ciclo Mozart

Enrico Onofri

Il concerto inizia con la gioiosa fanfara che apre la Sinfonia n. 4 in re maggiore K 19 di Wolfgang Amadeus Mozart, composta a Londra durante il Grand Tour della sua famiglia nel 1765, per continuare con il Concerto n.2 in re maggiore per archi e basso continuo del veneziano Baldassarre Galuppi, detto "il Buranello", uno dei compositori più originali del genere comico e - negli anni in cui le sue composizioni erano ascoltate dal giovane Mozart - maestro di cappella della Basilica di San Marco, poi gran musico di corte a San Pietroburgo, chiamato dall'imperatrice Caterina II. Segue il Concerto per violino, archi e basso continuo in sol maggiore Hob 7a:4, composto per Luigi Tomasini da Franz Joseph Haydn, in cui si nota uno stile diverso rispetto agli altri - cosa che ha suscitato alcuni dubbi sulla sua effettiva paternità. Chiude il programma la Sinfonia n.29 K201, terminata il 6 aprile 1774, che rappresenta una svolta all'interno della produzione sinfonica mozartiana, in cui l'influenza dello Sturm und Drang, rappresentato da Haydn, lo porta ad abbandonare la struttura in tre movimenti e i contrasti limpidi, di matrice italiana, appresi da bambino attraverso lo studio delle composizioni di Johann Christian Bach.

Programma

Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 4 K19 per archi, due oboi e due corni

Baldassare Galuppi
Concerto n.2 in re maggiore per archi e basso continuo

Franz Joseph Haydn
Concerto per violino, archi e basso continuo in sol maggiore Hob 7a:4

Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n.29 K201 per archi, due oboi e due corni

Artisti

Direttore e violino
Enrico Onofri
Date

Mer 9 novembre, ore 17:00

Prezzi
Posto unico € 15
Acquista online e ritira il tuo biglietto direttamente all’ingresso di Palazzo Pitti, da 1 ora prima di ogni concerto, esibendo la ricevuta di pagamento.
Dove

Palazzo Pitti (Sala bianca)

Piazza de’ Pitti, 1
50125 Firenze

Dettagli e mappa