Intorno al Festival
Passeggiate musicali

Itinerari organistici fiorentini/2

Il secondo itinerario nel centro di Firenze parte dal Santuario per eccellenza dei fiorentini, la basilica della SS. Annunziata, ricca di capolavori anche di arte organaria, il più antico e prezioso dei quali è lo strumento costruito nel 1521 da Domenico di Lorenzo da Lucca, restaurato nel 1992 da Pier Paolo Donati. Ubicato sulla cantoria in cornu Epistolae, esso rappresenta uno degli esempi più nobili dell'arte organaria rinascimentale italiana. La seconda tappa ci conduce poco lontano, ossia nella Cappella di San Luca o dei Pittori, gioiello del manierismo che conserva un prezioso organo positivo realizzato nel 1702 dal faentino Tommaso Fabbri. La terza tappa, infine, porta a scoprire nel Tempio Valdese un importante organo inglese, costruito dal famoso costruttore William George Trice nel 1897 e molto rimaneggiato nel Novecento.


A cura e conduzione di Gabriele Giacomelli

Programma

Basilica della SS. Annunziata, ore 15.00
Organo di Domenico di Lorenzo da Lucca (1521)
Suona Nicolò Antonio Sari

Cappella della compagnia di S. Luca o dei pittori, ore 16.00
Organo di Tommaso Fabbri (1702)
Suona Nicolò Antonio Sari

Chiesa evangelica valdese, ore 17.00
Organo di William George Trice (1897)
Suona Simone Stella




Prenotazioni
Date

Sab 20 maggio, ore 15:00

Prezzi
La partecipazione alle passeggiate musicali è gratuita, ma con prenotazione obbligatoria
Dove

Vedi programma

Dettagli e mappa
Ringraziamenti
Con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Firenze

In coproduzione con Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo di Pistoia