Intorno al Festival
Passeggiate musicali

Itinerari organistici pistoiesi

L'itinerario pistoiese parte nella grande chiesa gotica di San Francesco, che ospita un importante e raro organo tardoromantico inglese, costruito nel 1896 dalla ditta William Hill & Sons, ricco di timbri caldi e pastosi tipici dell'organaria britannica. Seconda tappa è la vicina chiesa dei SS. Filippo e Prospero, che custodisce un bellissimo organo costruito nel 1745 dal lucchese Domenico Francesco Cacioli, insieme ai suoi allievi, i fratelli pistoiesi Antonio e Filippo Tronci, capostipiti della celebre dinastia che ha prodotto organi fino nel Novecento inoltrato. Nella terza tappa, la chiesa del monastero di S. Maria degli Angeli, troviamo ben due organi, molto diversi l'uno dall'altro. Il più antico è il delizioso positivo del 1762 di Domenico Gentili da Medicina, il più recente è l'organo costruito nel 1912 dalla ditta Agati-Tronci, così denominata a partire dal 1883 quando la ditta di Nicomede Agati si fuse con quella fondata nel Settecento dai citati fratelli Antonio e Filippo Tronci.

A cura e conduzione di Gabriele Giacomelli

Programma

Chiesa di s. Francesco, ore 15.00
Organo della ditta William Hill & Sons (1896)
Suona Andrea Vannucchi

Chiesa dei SS. Prospero e Filippo, ore 16.00
Organo di Domenico Cacioli, Antonio e Filippo Tronci (1745)
Suona Andrea Vannucchi

Chiesa di S. Maria degli Angeli, ore 17.00
Organo di Domenico Gentili da Medicina (1762)
Suona Andrea Vannucchi




Prenotazioni
Date

Sab 6 maggio, ore 15:00

Prezzi
La partecipazione alle passeggiate musicali è gratuita, ma con prenotazione obbligatoria
Dove

Vedi programma

Dettagli e mappa
Ringraziamenti
In coproduzione con Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo di Pistoia