• Junichi Hirokami - Kyoto Symphony Orchestra 01 - 940x440
  • Junichi Hirokami - Kyoto Symphony Orchestra 03 - 940x440
  • Junichi Hirokami - Kyoto Symphony Orchestra 02 - 940x440
78° Festival MMF
Concerto

Junichi Hirokami / Kyoto Symphony Orchestra

Una grande orchestra nipponica per un programma che spazia dalla tradizione europea di Ludwig van Beethoven e Richard Strauss alle sonorità orientali di Tōru Takemitsu con il suo November Steps, una composizione commissionata dalla New York Philharmonic per il suo 125° anniversario e che unisce strumenti della tradizione giapponese a una orchestra occidentale.

Programma

Tōru Takemitsu
November Steps (ノヴェンバー・ステップス, Novenbā Suteppusu), composizione per shakuhachi, biwa e orchestra occidentale

Ludwig van Beethoven
Concerto per pianoforte e orchestra n. 4 in sol maggiore, op. 58

Intervallo

Richard Strauss
Till Eulenspiegels lustige Streiche, poema sinfonico per orchestra op. 28

Richard Strauss
Suite per orchestra dall'opera Der Rosenkavalier, op. 59

Artisti

Direttore
Junichi Hirokami

Kyoto Symphony Orchestra
Pianoforte
Andrea Lucchesini

Shakuhachi
Kifu Mitsuhashi

Biwa
Kumiko Shuto
KYOTO SYMPHONY ORCHESTRA

Fondata nel 1956 dall'amministrazione civica di Kyoto, è ancora l’unica orchestra in Giappone direttamente gestita da un’autorità pubblica. Carl Caelus, primo Direttore Principale, si dedica con grande successo ai lavori di Wolfgang Amadeus Mozart, mentre Hans Joachim Kauffmann e Tadashi Mori aprono il repertorio alla musica moderna e contemporanea. Tra i successivi direttori principali compaiono Akeo Watanabe, che con l’incisione della Sinfonia n.2 di Jean Sibelius firma il debutto discografico dell’Orchestra, e Kazuo Yamada, sul podio per la prima esecuzione dell’oratorio Le roi David di Arthur Honegger nel 1972. Dal 2008 Junichi Hirokami è Direttore Principale.

 
JUNICHI HIROKAMI

Nasce a Tokyo nel 1958 e qui studia direzione d’orchestra, pianoforte, viola e musicologia. A ventisei anni vince la Kondrashin International Conducting Competition ad Amsterdam, dando così inizio alla sua carriera. Direttore Principale prima della svedese Norrköping Symphony Orchestra dal 1988 al 1995, poi della Limburg Symphony Orchestra (1998-2000), dal 1997 al 2000 è Direttore Principale Ospite della Royal Liverpool Philharmonic. Dal 2006 al 2008 è nominato Direttore Musicale della Columbus Symphony Orchestra, mentre dall’aprile 2008 è Direttore Principale della Kyoto Symphony Orchestra.

 
ANDREA LUCCHESINI

Nasce in provincia di Pistoia nel 1965 e si forma con la pianista Maria Tipo. Dopo la vittoria al Concorso Internazionale per Giovani Pianisti Dino Ciani – Teatro alla Scala nel 1983, si esibisce con direttori quali Claudio Abbado, Giuseppe Sinopoli, Semyon Bychkov, Riccardo Chailly, Gianluigi Gelmetti, Daniele Gatti, Daniel Harding, Roberto Abbado e Gianandrea Noseda. Primo ed unico artista italiano a ricevere il Premio Internazionale Accademia Chigiana, nel 1995 è vincitore del Premio Franco Abbiati. Incide con EMI, Teldec ed Agorà, Stradivarius e nel 2008 è nominato Direttore Artistico della Scuola di Musica di Fiesole nonché Accademico di Santa Cecilia.
Date

Mar 9 giugno, ore 20:30

Prezzi
Platea 1 € 60
Platea 2 € 50
Platea 3 € 40
Visibilità limitata € 10
La biglietteria dell’Opera di Firenze è aperta dal martedì al sabato 10-13 e due ore prima dell’inizio degli spettacoli. Informazioni
Dove

Opera di Firenze

Piazzale Vittorio Gui, 1
50144 Firenze

Dettagli e mappa