• Imperatore_di_Atlantide_940x440
Stagione 2015/16
Opera

L'Imperatore di Atlantide

di Viktor Ullmann

Scritta nel 1943 a Terezín, la partitura venne orchestrata dal compositore in base alla disponibilità di cantanti e musicisti presenti nel campo di concentramento: sette voci e tredici strumenti, alcuni dei quali non convenzionali, come il banjo o l’harmonium. L’opera non andò mai in scena; a prove iniziate intervenne la censura che ritenne il personaggio principale, l’Imperatore Overall, una satira di Hitler. Quasi tutti i protagonisti vennero deportati ad Auschwitz e morirono nelle camere a gas. La partitura venne salvata dai sopravvissuti del campo di Terezín.

Der Kaiser von Atlantis oder Die Tod-Verweigerung(L'imperatore di Atlantide ovvero Il rifiuto della morte)
Leggenda in 4 scene
Musica di Viktor Ullmann
Libretto di Franz Peter Kien
Editore: Schott Music GmbH & Co, Mainz
Rappresentante per l’Italia: Suvini Zerboni Sugar Music S.P.A., Milano

In occasione della Giornata della memoria

Artisti

Direttore
Roberto Misto

Regia
Pier Paolo Pacini

Orchestra Giovanile Italiana

da un’idea originale di Yehezkel Yerushalmi
L'Imperatore
Byongick Cho / Matteo Loi (3/2)

L'altoparlante
Daniele Terenzi

La morte
Dario Shikhmiri

Arlecchino
Patrick Kabongo Mubenga

Un Soldato
Qianming Dou

Bubikopf, un soldato
Gioia Crepaldi / Eunhee Kim (3/2)

Il tamburo
Ana Victoria Pitts / Veta Pilipenko (3/2)

Voce recitante
Roberto Gioffrè
Date

Mer 27 gennaio, ore 20:00
Mer 3 febbraio, ore 20:00

Durata
Durata complessiva: 1 ora e 10 minuti
Prezzi
Posto unico € 15
Dove

Teatro Goldoni

Via Santa Maria, 15
50125 Firenze

Dettagli e mappa
Ringraziamenti
In collaborazione con l’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino e la Scuola di Musica di Fiesole