Oltre il sipario

    • Oltre_il_sipario_2_-_940x440

Incoraggiati dal successo di pubblico che ha premiato i programmi Oltre il sipario nella scorsa Stagione e Intorno al Festival nell’ultimo Maggio Musicale, presentiamo la nuova serie di iniziative destinate ad approfondire i temi suggeriti dagli spettacoli d’opera e dai concerti sinfonici in cartellone nella Stagione 2015/2016 dell’Opera di Firenze. L’ampiezza e la varietà delle proposte artistiche hanno facilitato il nostro compito. È venuto spontaneo, ad esempio, dedicare il percorso tematico autunnale alla lettura critica del Così fan tutte (e delle Nozze di Figaro) in coincidenza con le rappresentazioni dell’opera e con un mese, quello di ottobre, interamente consacrato a Wolfgang Amadeus Mozart. Ma nella Stagione si sviluppa anche una nuova integrale delle nove Sinfonie di Ludwig van Beethoven e quindi il percorso tematico invernale si occupa in maniera originale di questo famosissimo ciclo con una serie di conversazioni tenute da alcuni noti musicologi che, oltre ad analizzare ciascuna Sinfonia, ne propongono la loro interpretazione “di riferimento”. Nel suo intervento d’apertura Angelo Foletto spiega la modernità, oggi come allora, di Beethoven e perché queste “magnifiche nove” sono ancora un monumento assoluto dell’arte.

Gli Amici del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Firenze Lirica e Il Foyer sono le associazioni che ormai da decenni collaborano con il teatro nella realizzazione di importanti iniziative collaterali: a loro va il nostro più caloroso ringraziamento per queste attività che riscuotono sempre un grande successo. Nella Stagione 2015/2016 gli Amici del Teatro continuano a portare le conversazioni musicali nelle biblioteche della città e dei comuni dell’area fiorentina; Firenze Lirica e Il Foyer proseguono invece l’ideazione e la realizzazione di interessanti conversazioni-concerto durante le quali si esibiscono tanti giovani artisti che hanno così la possibilità di far apprezzare, spesso per la prima volta, il loro talento. Tre quarti d’ora prima l’inizio degli spettacoli all’Opera di Firenze Katiuscia Manetta e Marialuisa Pepi intratteranno il pubblico con le loro seguitissime guide all’ascolto.

Da ottobre a marzo, un giovedì al mese, saremo nel magnifico Museo di Casa Martelli per una nuova serie di concerti realizzati in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Luigi Cherubini” di Firenze e la neonata Accademia del Maggio Musicale Fiorentino: ne fanno parte tanti giovani talenti che meritano di essere conosciuti. I programmi sono tutti collegati alle opere in cartellone durante la Stagione. Abbiamo quindi una Mozartiana per Così fan tutte, una Verdiana per Rigoletto e una Rossiniana per L’italiana in Algeri. In coincidenza con il debutto dello spettacolo Al canto, al ballo. Come un giorno nacque l’opera a Firenze riprendiamo il concerto che tanto successo ha avuto durante il Maggio Musicale dedicato a tre Orfei: di Monteverdi, di Peri e Caccini, di Belli. Fiesta! è il titolo del programma proposto in occasione delle rappresentazioni del dittico spagnolo El amor brujo/Goyescas. Un curioso parallelo tra Georges Bizet ed Emilio Salgari e le loro fantasiose descrizioni di paesi esotici fa da sfondo, infine, alle recite de Les pêcheurs des perles.

Come di consueto, tutti gli appuntamenti del programma Oltre il sipario sono a ingresso libero in modo da consentire la più ampia partecipazione possibile.

 

Giovanni Vitali
Responsabile Promozione Culturale
Formazione Nuovo Pubblico